L’etnopsichiatria a Bologna: colloquio con la dott.ssa Maria Nolet

a cura di Federico Mascagni

La dott.ssa Nolet mi riceve nel suo ufficio all’interno del Centro di Salute Mentale di viale Carlo Pepoli, dove saranno passate molte persone con casi di disturbi dell’umore, del carattere, della mente, diversissimi fra loro. Ecco, se si potesse riassumere con una frase suggestiva questa conversazione si potrebbe dire che la complessità nasce da condizioni estreme di vita vissuta associate ad elementi culturali delle comunità di appartenenza e della globalizzazione.

[Leggi tutto]

Autismo adulti, un'isola da esplorare

a cura di Federico Mascagni

Di autismo si cresce: ragazzi, famiglie, strategie abilitative e di coping…” è il titolo del convegno organizzato dall’associazione ANGSA per celebrare il suo trentennale che si terrà il 16 marzo dalle ore 8 e 30 alle 18. Nella splendida cornice della sala Stabat Mater dell’Archiginnasio a Bologna, si incontreranno esperti, familiari e nomi istituzionali come quelli, fra gli altri, del vescovo Matteo Maria Zuppi e di Chiara Gibertoni, direttore generale dell’AUSL di Bologna.

[Leggi tutto]

Anche a Bologna il fenomeno degli HIKIKOMORI

a cura di Daniele Collina

Hikikomori, letteralmente "stare in disparte, isolarsi” è un termine giapponese usato per riferirsi a coloro che hanno scelto di ritirarsi dalla vita sociale, spesso cercando livelli estremi di isolamento. Il fenomeno, che è stato appunto etichettato per la prima volta in Giappone dalla seconda metà degli anni ottanta, ha incominciato a diffondersi negli anni duemila anche negli Stati Uniti e in Europa.

[Leggi tutto]